Chiudi

Il Sito di Flaminia Guidi

Se non lo avete ancora fatto, registratevi!
Login
FESTEGGIATI I 100 ANNI DI FLAMINIA GUIDI UNA VITA ACCANTO AI BAMBINI

Articoli tratti dalla rivista “Vita dell’Infanzia Opera Nazionale Montessori”

 

 

Un Pubblico appassionato, numeroso, partecipe ha affollato la sala della Protomoteca, in Campidoglio a Roma, lo scorso 2 maggio desideroso di non mancare alla festa per i 100 anni di Flaminia Guidi, organizzata dall’ONM e dalla scuola Montessori “Don Rinaldi” di Roma....

 

 

Bambini, genitori, ex allievi, insegnanti, nonni hanno voluto testimoniare la stima e la fiducia verso una donna, una Maestra, che li ha conquistati con la sua tenacia, pazienza, coerenza, con il garbo ed il rispetto con il quale si è sempre rivolta loro.

L’incontro si è aperto con il coro dei bambini della scuola “Don Rinaldi”, diretto dal Maestro Isenarda De Napoli. Ai saluti di Pietro De Santis, presidente ONM, sono seguiti quelli di Mariapia Garavaglia, vicesindaco di Roma, che ha ricordato la presenza dell’esperienza montessoriana nella sua formazione di insegnante e nella sua famiglia, in quanto zia di tre ragazzi che hanno frequentato la scuola Montessori a Padova.

Si è poi rivolta a Flaminia Guidi ringraziandola per gli intensi anni dedicati all’insegnamento e facendole omaggio di una medaglia e di un mazzo di fiori da parte del sindaco di Roma.

Parole di riconoscenza sono state rivolte anche dall’assessore Maria Coscia, che ha sottolineato l’importanza per i giovani di poter contare su figure di riferimento forti, quale è stata ed è Flaminia Guidi. Anche Rita Caruso, dirigente della scuola “Don Rinaldi” erede della storica istituzione montessoriana di viale Spartaco diretta sin dalla sua istituzione nel 1957 da Flaminia Guidi, è intervenuta evidenziando la grande capacità della festeggiata di rimanere presente nella vita delle tante persone incontrate.

Ha testimoniato la sua stima e il suo affetto Sofia Cavalletti, presidente dell’”Associazione Maria Montessori per la formazione religiosa del bambino”, che ha ricordato il comune lavoro con Flaminia Guidi e Gianna Gobbi.

Hanno portato i loro auguri formatrici provenienti da varie città italiane: Luana Gigliarelli da Perugia; Antonietta Solitro da Trapani e poi da Bologna, Foggia, Vicenza, Padova; Basilio Presutti, ispettore del MIUR; Laura Mayer e Annamaria Ceccacci, hanno ricordato la formazione montessoriana fatta con la signorina Guidi e l’incanto provato durante le sue lezioni di geometria che fece nascere in loro il desiderio, divenuto poi realtà, di insegnare nella scuola di viale Spartaco.

Parole di commossa gratitudine sono state pronunciate dall’insegnante Vittoria Roia; dalla formatrice Elide M. Taviani che ha inoltre portato gli auguri e una medaglia ricordo del Presidente della Repubblica.

Emblematica la testimonianza di Enza Lavini, mamma e poi nonna montessoriana, che ha vissuto e ricordato l’esperienza della scuola di Viale Spartaco così radicata nella vita e nella memoria del quartiere Tuscolano.

Un regalo “speciale” è stato fatto da Roberta Figoni ex alunna e oggi insegnante Montessori, che ha donato una grande torta.

Molti sono stati gli interventi e le manifestazioni d’affetto testimoniati anche per iscritto, riportiamo qui di seguito alcuni tra i più significativi.

L’incontro si è concluso con la consegna da parte del presidente dell’ONM a Flaminia Guidi di una pergamena ricordo con la moneta raffigurante Maria Montessori.

Flaminia Guidi ha ringraziato con calore e commozione tutti i partecipanti per l’affetto che le è stato mostrato.

 

Per contattarci, inviare foto o ricordi, scrivere a : info@flaminiaguidi.net
Realizzazione M&M Productions - Web Division © 2009