Chiudi

Il Sito di Flaminia Guidi

Se non lo avete ancora fatto, registratevi!
Login

Linguaggio

E' il 22 novembre 1989

Sto eseguendo l'esercizio con i biglietti di concordanza fra nomi e aggettivi . Ci posso fare tre esercizi .  Ho 20 nomi e 20 aggettivi.

materiale

Il I l'ho finito adesso, ho messo  i nomi uno sotto l'altro (poiché ho preparato per ora altre quattro serie oltre la mia, ma voglio riuscire a prepararne altre tre o quattro  perché tutte le corsiste facciano insieme a me l'esercizio).

Allora io metto i nomi uno sotto l'altro. Via via  che li tiro fuori li do al bambino da leggere ( le altre serie devono tutte partire come la mia).

 

Metto i biglietti dell'aggettivo in ordine sparso sul tavolo. Ne prendo uno a caso, lo passo al bambino, lo legge

 

E' " limpida" (spiego)

Vediamo a chi possiamo darlo.

Passo uno ad uno i nomi.

La perla è limpida? No.

 

L'acqua è limpida? Si, quand'è pulita . Diamolo ad acqua

Lucente- che è tanto lustro da riflettere la luce.

La mamma? No, la cuoca?No,La nonna? No.

La perla? Si.

Diamolo alla perla.

Profumata. La mamma?Si, può essere profumata.

Vediamo chi altro può essere profumato

L'amica, l'acqua, la professoressa,la casa, la zia, la saponetta.

A chi vogliamo darlo?

Diamolo alla saponetta.

Voi capite! Qui consiste l'arricchimento del linguaggio.

La maestra deve stare vicino a lungo quando fa quest'esercizio, perché è molto bello.

"Allegra" a chi vogliamo darlo?

La mamma? Certo è giusto

La cuoca? Perché no

L'amica? E perché no.

La professoressa? Perché no.

La ragazza? La zia? La maestra?

A chi dobbiamo darlo?

Nera?......Ecc.

Quindi lo devo dare lentamente, appassionatamente, perché gli piaccia, perché si diverta, perché lo faccia e lo faccia di nuovo.

Questo deve essere l'indirizzo interiore, il desiderio interiore

Che gli piaccia

Che lo assapori

 

II esercizio

Prendo un nome e cerco quanti aggettivi posso dare.

Anche qui il lavoro è bello e lungo.

Ho fatto "maestra" potevo fare qualunque altro. Maestra abbiamo trovato tante qualità. Le leggiamo

( il testo si interrompe qui, probabilmente l'autrice non ha avuto occasione di terminarlo)

{phocagallery view=category|categoryid=5}

Per contattarci, inviare foto o ricordi, scrivere a : info@flaminiaguidi.net
Realizzazione M&M Productions - Web Division © 2009